lunedì 4 giugno 2012

La torta biondina farcita

Ecco la ricetta della Biondina, versione senza cioccolato della Moretta, che ho trovato su Cookaround. Era tanto che volevo provarla per capirne la consistenza e se si poteva prestare anche ad essere intagliata. Lo sapete che per le mie torte decorate cerco sempre alternative al pan di spagna, dato che non ne vado pazza.
La biondina è soffice ma compatta e non si sbriciola quando si taglia, quindi mi sembra valida.

Non ho foto della torta appena sfornata però ecco come si presentava al taglio.
Io ho usato una teglia da 24 cm con queste dosi, per cui non è venuta molto alta e ho ricavato solo due dischi.
Ho rimediato quindi con una farcitura bella alta :-)
Vi propongo la ricetta della torta completa che in estate si mangia molto volentieri.







Per la biondina:
Ingredienti (queste dosi sarebbero per una teglia di 22 cm):
3 uova a temperatura ambiente
120 gr di zucchero semolato
150 gr di farina (io ho usato la farina per dolci e sfoglie di Molino Rosignoli - me ne hanno parlato tutti bene ed era tanto che volevo provarla)
35 gr di frumina (ma vanno bene anche la fecola o la farina di riso)
1/2 bicchiere di latte (circa 100 ml)
1 tazzina da caffè di olio di semi (circa 50 ml)
1 bustina di lievito (pare venga bene anche con solo mezza bustina)
Procedimento:
Montare le uova intere con lo zucchero finchè non diventano chiare e spumose. Aggiungere poco per volta il latte, poi l'olio e per ultime la frumina e la farina setacciata insieme al lievito.
Cuocere in forno statico a 170° per circa 30 minuti (fare sempre la prova stecchino).
Mi raccomando la temperatura perchè altrimenti la torta rischia di alzarsi molto solo al centro.
Una volta raffreddata bene potete tagliarla per farcirla. Io la metto sempre in frigo un'oretta prima di tagliarla.

Per la farcia:
250 gr di mascarpone
125 ml di panna fresca
85 gr di latte condensato
Montate la panna molto bene e tenetela la parte. Lavorate il mascarpone con una frusta e poi unite gradatamente il latte condensato. Infine aggiungete la panna molto delicatamente con un cucchiaio di legno mescolando dal basso verso l'alto, come si fa per le chiare per non smontarle.
Questa non è altro che la dose dimezzata della camy cream che si trova ovunque sul web e tutti quando mangiano la torta dicono: "mmm... ma che buona questa panna montata!" eheheh :-)
Se preferite, potete preparare la dose intera e usarla anche per ricoprire l'esterno della torta, con tanti bei ciuffetti e altre fragole, perchè no.

Dunque occorrono le fragole, non le ho pesate, ma almeno ci vorrà un bel cestino da mezzo kg. Lavatele bene, prendetene 7-8 e frullatele con mezzo bicchiere d'acqua e un bel cucchiaio di zucchero. Con questo frullato bagnate il disco di sotto della torta. Se volete decorare la torta con la pasta di zucchero, tenetene da parte uno o due cucchiai che serviranno ad aromatizzare la crema di burro che occorre per stuccare la torta sotto la pdz.
A questo punto spalmate la crema sul disco di torta bagnato con le fragole aiutandovi con una spatola, poi tagliate a fettine le fragole e adagiatevele sopra su tutta la superficie. Ricoprite con l'altro disco di torta e mettete in frigo per una mezz'ora. Dopodichè, mettete un vassoio sopra la torta con un peso (tipo due confezioni di yougurt), sarà una sorta di "pressa" che aiuterà tantissimo a non avere cedimenti successivi.
Dopo un'altra mezz'oretta la torta sarà pronta per essere decorata come più vi piace!

Ecco il risultato finale...



8 commenti:

La Pozione Segreta - Vale ha detto...

E' troppo carina, bravissima, poi sembra proprio deliziosa!

Irene Pazzaglia ha detto...

E' meravigliosa, romantica, delicata...e poi come deve essere buona!Un bacione!:)

Barbapapà, Luna e Blade :-) ha detto...

Mamma mia che meraviglia sia dentro che fuori ^_^

♫ ♪ Anna ♫ ♪ ha detto...

Stupenda e che ripieno da urlo!!
bravissima baci baci

Fireblue ha detto...

Grazie della ricetta, cara!
Un bacione!!!!

angela ha detto...

Brava! Sembra davvero gustosa!

Federica ha detto...

molto carina la torta, anche io non adoro il pandispagna e la moretta la trovo una buona alternativa, insieme alla chiffon cake.. ma provero' anche questa!!!!

Bianca Neve ha detto...

Ma quanto sei brava! Questa torta è bellissima! Il ripieno deve essere favoloso!!!!!

Posta un commento