sabato 2 giugno 2012

Una torta romantica... Esperimenti con la ghiaccia reale


Ultimamente sono in vena romantica... sarà che mi sono guardata tutte le torte di Nana&Nana e ne sono rimasta affascinata, con tutti quei pizzi e merletti... così nel mio piccolo ho voluto sperimentare  qualche decoro delicato... e la ghiaccia reale! difficilissima! sarà anche che non ho beccucci piccoli e quindi ho usato un conetto di carta forno, ma prima di fare acquisti volevo capire se era qualcosa nelle mie corde... mmm... risultato che ancora non sono convinta!

La base è una biondina tagliata a metà super ripiena di camy cream e fragole fresche, bagnata con uno sciroppo ottenuto da fragole frullate, acqua e zucchero. La stuccatura della torta è in crema di burro profumata con il succo delle fragole frullate (buonissima, la userò poi anche per guarnire dei cupcake). Domani vi posto la ricetta perchè mi ha proprio soddisfatto. In realtà avrei voluto che venisse più alta ma ho usato uno stampo troppo grande, da 24 cm, quando la ricetta prevedeva un 22, quindi non sono riuscita a ricavare tre dischi.
E adesso ce l'andiamo a mangiare dopo un bel barbecue in giardino con tutti i nostri amici!!!
P.s. avete notato com'è tutta in tinta con i colori del mio blog? ;-)


7 commenti:

angela ha detto...

che meraviglia!!!

Barbapapà, Luna e Blade :-) ha detto...

E' uno splendore :) altro che nel tuo piccolo, sei davvero brava :)

Silvia Macedonio ha detto...

E' bellissima!!

Fireblue ha detto...

Stupenda!! In fiera a Milano mi sono presa due sacchetti enormi di preparato per ghiaccia reale e fra poco mi cimenterò anch'io nella prova, è una cosa che mi attira tantissimo forse perchè all'occhio è molto.....bella e delicata, elegante e non saprei come altro definire questo tipo di decorazione!
Io penso che ti possa ritenere soddisfatta sia dei fiori in pdz che dei piccoli lavori in ghiaccia, meglio partire piano....
Una bella torta molto fine!

Bianca Neve ha detto...

E' bellissima! Ma come fai ad essere cos' precisa? Il viole è uno dei miei colori preferiti, lo indosso quasi tutti i giorni!

Zuccherosamente ha detto...

Direi che l'esperimento è riuscito! Per essere la prima volta con la ghiaccia devo dire che è venuta benissimo cavolo! Anche io prima o poi mi cimenterò...adoro le decorazioni con la ghiaccia!
Bravissima....secondo me devi continuare a perfezionarti, hai la mano giusta! :-)

Vanessa Albertini ha detto...

Grazie a tutte. La ghiaccia è una bella sfida. Io ho usato un preparato per ghiaccia reale che mi sembra molto valido, l'unico problema è che secondo me con le istruzioni che vengono fornite la ghiaccia viene troppo dura (sapete che per ogni tipo di decoro sono necessarie diverse consistenze). Riproverò. Ho comprato questo prodotto perchè non ho trovato gli albumi pastorizzati disidratati. Il realtà è la stessa cosa, contiene in più lo zucchero a velo molto fine. Ho fatto questa scelta perchè non uso mai uova crude, dato che tra i miei "clienti" ci sono sempre bambini!

Posta un commento